Estrattore di succo Kenwood

Chi ha qualche anno in più probabilmente assocerà il marchio Kenwood ad alcuni apparecchi elettronici hi-fi e car radio della fine del secolo scorso.

Oggi, questo marchio giapponese nato più di 70 anni fa ha fuso con un altro importante marchio, la JVC, ed ha espanso i propri orizzonti per conquistare nuovi settori di mercato.

Tra di questi troviamo quello degli elettrodomestici da cucina, dove da qualche anno Kenwood propone delle scelte innovative, di qualità professionale o comunque di fascia medio-alta.

Lo anticipiamo da subito: alcuni di questi prodotti hanno un prezzo decisamente più alto di quelli presentati dalla concorrenza, ma il consumatore finale ci tiene a far sapere che i risultati sono spesso ottimi e se si vuole qualche accessorio o qualità extra potrebbero trattarsi di soldi ben spesi.

Kenwood Estrattore JMP601SI PureJuice

kenwood pure juice

PureJuice, ossia puro succo in inglese, è il nome di questo estrattore della Kenwood in fascia di prezzo alta.

E, a quanto si apprende dalle opinioni dei suoi clienti, puro è anche il risultato dei succhi ottenuti: sono infatti entusiaste le recensioni, un po’ per il suo design decisamente unico e solido, un po’ per la qualità dei succhi che si ottengono, morbidi e vellutati con pochi eguali.

In questa fascia high-end le caratteristiche extra non mancano: partiamo dalla tecnologia “easy clean function”, dove la parte rotante ad elica viene risciacquata energicamente con l’acqua dopo ogni utilizzo. Evitare la pulizia dell’estrattore a fine preparazione è decisamente un bel punto a favore, in molti sono disposti a spendere qualcosa in più pur di risparmiare tempo e fatica.

E come per gli altri competitor top di gamma presenta un sistema filtro per ottenere succhi di consistenze diverse e preparare sorbetti.

 

Kenwood Estrattore PureJuice Pro

Kenwood Pure Juice Pro

I modelli di fascia media non vi interessano e volete puntare al meglio, allora questo estrattore di qualità professionale potrebbe fare per voi, sempre che si sia disposti a pagare un bel po’ di più degli altri tradizionali.

I risultati ci sono indubbiamente, alcune proprietà di questo estrattore sono uniche, sempre che le si reputino importanti. Una di queste è la super silenziosità grazie ad un motore ad induzione da 240W. Il sistema ad induzione riduce al minimo le vibrazioni durante la lavorazione e il succo prodotto ha una qualità di livello molto alto.

La costruzione solida è realizzata in materiali senza bisfenoli (BPA), qualità non sempre presente in altri modelli ma che è davvero importante se si bada alla propria salute. Anche il pressatore è in plastica e lo scivolo di alimentazione è molto ampio.

Qualche nota negativa per un modello professionale come questo? Qualche utente, seppur molto soddisfatto dei succhi prodotti, ritiene la pulizia non esattamente semplice, una caratteristica che ci farebbe piacere vedere negli estrattori in questa fascia di prezzo.

 

Kenwood JE680 True Centrifuga

Kenwood True Centrifuga

Abbiamo visto in precedenza degli estrattori eccellenti, in questa recensione invece andiamo a vedere una modello di centrifuga con motore da 700W in costruzione solida in plastica di colore bianco, dal design non proprio molto moderno ma che può essere l’ideale per chi ama gli elettrodomestici con un aspetto anni 80 e 90.

Punti di forza di questo apparecchio: tubo di inserimento largo oltre 7 cm per l’inserimento della frutta e verdura che fa guadagnare tempo e praticità.

Altro punto da far notare un’ampia caraffa graduata da 75 cl con un coperchio capace di togliere la schiuma del succo che si forma spesso.

Come gli altri modelli Kenwood visti prima, un contenitore raccogli polpa da 1,5 L è quello che ci vuole per poter riutilizzare al meglio gli scarti in altre preparazioni culinarie.

 

Kenwood JE850 Excel Centrifuga

Kenwood Excel Centrifuga

Con un 1,5 kW di potenza potrebbe quasi trattarsi di un elettrodomestico potente come la lavatrice, invece è pur sempre una centrifuga!

La ragione per la quale il produttore si affida ad un motore così potente è per la qualità dei risultati ottenuti. Maggiore è il numero di Watt dell’apparecchio, maggiore sarà la capacità di sminuzzare e centrifugare la polpa e le parti semi-dure dell’alimento. Altra conseguenza di una centrifuga potente è quella di rendere la polpa residua più asciutta e pronta per essere riutilizzata nelle ricette più svariate.

Anche in questo caso teniamo a farlo presente: alta la potenza del motore, alto anche il prezzo, come per la maggior parte dei modelli di questa recensione.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *